Carboneria Letteraria

Il caviale del dubbio – 02

cover_Caviale_02Il caviale del dubbio – 02

Un romanzo a puntate di Gabriele Falcioni e Francesca Garello per la Maiden Voyage Continuity.

Eccoci alla seconda puntata del feuilleton fantascientifico-umoristico di Falcioni-Garello, improbabile prequel di Maiden Voyage, il romanzo collettivo della Carboneria Letteraria. La storia è suddivisa in episodi, conclusi ogni volta da un perfido avvincente cliffhanger, che verranno pubblicati settimanalmente in formato eBook.

Riepilogo delle puntate precedenti (vabbè, è facile, siamo solo alla seconda. Non vi ci abituate).
Nel cantiere orbitale Terra L2 sta per essere completata la costruzione dell’avveniristica astronave Marie Blue, destinata a ospitare una conferenza di pace. Paulo Carvelho-Certosa, carpentiere specializzato a zero-G, sta svolgendo svogliatamente il proprio lavoro quando viene coinvolto in un misterioso incidente e le sue ultime parole sembrano denunciare l’aggressione di una creatura. Cosa è successo veramente nel cantiere?

Il caviale del dubbio – 01

coverIl caviale del dubbio

Un romanzo a puntate di Gabriele Falcioni e Francesca Garello per la Maiden Voyage Continuity.

Come minacciato promesso comincia oggi il romanzo d’appendice del dinamico duo Falcioni-Garello, un demenziale raro esempio di feuilleton fantascientifico-umoristico. Nato come divertissement a metà tra il gioco di ruolo e la fan-fiction, costituisce il prequel di Maiden Voyage, il romanzo collettivo della Carboneria Letteraria.

La storia è suddivisa in episodi, conclusi ogni volta da un perfido avvincente cliffhanger, che verranno pubblicati settimanalmente in formato eBook.

E veniamo alla trama.
La Marie Blue è un’astronave avveniristica costruita per realizzare un sogno: ospitare una sensazionale conferenza di pace nell’orbita di Plutone. Ma poco prima del varo uno strano incidente rimette in discussione l’obiettivo. Una presenza si aggira nel ventre oscuro del cantiere: sfuggente, mostruosa, aliena, aggressiva, assassina sono gli aggettivi che galleggiano nelle tenebre dei corridoi. Se l’area non sarà stata bonificata entro poche ore verrà applicata la Nona Direttiva che prevede la distruzione della nave e, con essa, delle ultime speranze per la Terra.

Per salvare la Marie Blue viene reclutata Flavia Hadiya Guðmundsdóttir, la datamancer che ritroveremo nel romanzo, intelletto acuto e raffinato che indulge in pratiche considerate vergognose e illegali: il consumo di cibo di contrabbando. Ad affiancarla c’è l’ispettore Oloferne Dimitryäcus, astronauta serioso e integerrimo il cui unico interesse è la propria tuta spaziale. Come potranno collaborare una investigatrice che odia lo spazio e un astronauta che si nutre solo di efficientissimo cibo sintetico?

Intorno ai novelli Holmes & Watson una galleria di personaggi folli e sopra le righe, per un’avventura surreale dentro il cantiere orbitale della Marie Blue. Dramma e delirio ma soprattutto risate, per un’investigazione fuori da ogni canone codificato.

D’appendice si muore… dal ridere

Abbiamo letto male i numeri romani e il ventunesimo secolo è diventato diciannovesimo. Allora abbiamo pensato di rispolverare la novità del secolo: il romanzo d’appendice. Mentre un paio di carbonari stavano meditando cosa inventarsi per i prossimi ebook in uscita ambientati nella Continuity di Maiden Voyage, una strana storia prende forma durante una telefonata scaturita…

Masala chai

cover-continuity

Masala chai

Un racconto di Gabriele Falcioni per la Maiden Voyage Continuity.

Un corriere sui generis si aggira al crepuscolo nei vicoli di Navi Mumbai. Ha un appuntamento con una cuoca assai speciale. Un appuntamento pericoloso, perché in un mondo dove il cibo ammesso dalla legge è solo quello che non fa male, lo spaccio di carni e salumi, benché preparati a regola d’arte, è considerato un crimine contro l’umanità.
E a voi piace mangiar bene? Credete di saper riconoscere alla perfezione cosa rende speciale quello che avete nel piatto? E quanto sareste disposti a pagare pur di gustare un vero pollo tandoori in un mondo che ha bandito l’allevamento degli animali? Un’altra avventura nella Maiden Voyage Continuity, alla scoperta di un’ambientazione folle e futuribile.

Come sempre il racconto è scaricabile nei due formati per eBook più diffusi: ePUB (formato aperto) e MOBI (per famiglia Kindle). Buona lettura!

Storytelling

cover-continuity
Storytelling

Un racconto di Pelagio d’Afro per la Maiden Voyage Continuity.

Il misterioso personaggio pelagiano Silos Von Lager ci introduce a un nuovo aspetto del mondo di Maiden Voyage e pone inquietanti domande: qual è il limite nella manipolazione della realtà? Esiste? Chi può garantire che non si abusi di questo potere? Come avrebbero detto gli antichi, quis custodiet ipsos custodes?

Come sempre il racconto è scaricabile nei due formati per eBook più diffusi: ePUB (formato aperto) e MOBI (per famiglia Kindle).
Buona lettura!

A proposito di ebook…

Dove si spiega perchè i Carbonari regalano i racconti della Maiden Voyage Continuity in formato ebook e non li mettono direttamente sul blog carbonaro. Con qualche dritta per leggerli se non avete un eReader. Da quando i racconti della Maiden Voyage Continuity sono scaricabili gratuitamente dal blog carbonaro sotto forma di ebook circola in Rete…

Mal d’Africa

cover-continuity
Mal d’Africa

Un racconto di Pelagio d’Afro per la Maiden Voyage Continuity.

Incontriamo il medico dell’astronave Marie Blue (uno dei personaggi del romanzo Maiden Voyage) negli anni della sua gioventù e delle prime esperienze della sua carriera professionale. Il racconto non contiene spoiler né è legato direttamente alla trama del romanzo, ma ci aiuta a definire meglio il personaggio e l’ambientazione in cui più avanti sarà ambientato il romanzo principale.

Il dott. Joe Pela giunge in Africa per una breve missione umanitaria, durante la quale dovrà vedersela con forze militari di non chiara appartenenza, un’affascinate e sprezzante scienziata e una misteriosa epidemia.

VanityRogue ci riprova ma viene fermata

Un nuovo attentato alla serenità della PlaNet sventato con il sequestro dei nocivi file della rivista clandestina. Cari Olospettatori, il vostro Juan Smith vi porta un’altra magnifica notizia. L’ennesimo numero clandestino della rivista dissidente VanityRogue è stato scoperto e distrutto dalle benevoli forze dei datamancer, sempre al servizio della serenità di tutti. Nel corso della…

Nuovi bit di VanityRogue, sempre sul P2P

Avviso di pubblica utilità: un nuovo, pernicioso numero di VanityRogue è stato reperito sui canali di scambio Private2Private. Da evitare con estrema attenzione. Compagni Concittadini, questo è un avviso di pubblica utilità emesso in collaborazione con il Comitato Superiore di Sicurezza Pubblica. I nostri eccezionali datamancer hanno individuato gruppi di quad sospetti che a un’attenta…

VanityRogue di nuovo sul P2P

Avviso di pubblica utilità: un nuovo numero di VanityRogue è stato avvistato sui canali di scambio Private2Private. Da evitare accuratamente. Compagni Concittadini, questo servizio è un avviso di pubblica utilità emesso in collaborazione con il Comitato Superiore di Sicurezza Pubblica. I nostri valorosi datamancer hanno individuato un nuovo cluster di ebook clandestini accuratamente infiltrati tra…

Sventata la disinformazione di VanityRogue

Sequestrati i file della rivista clandestina prima che potessero nuocere. Cari Olospettatori, il vostro Juan Smith vi porta una magnifica notizia. Un intero numero clandestino della rivista dissidente VanityRogue è stato scoperto e sequestrato dai datamancer in seguito a un’accurata indagine nei P2P parlour del Salottino. Tutti file sono stati eliminati dalla PlaNet prima che…

Dicono di Maiden Voyage – Roberto Sturm

Roberto Sturm, scrittore e redattore a lungo attivo nel mondo delle riviste italiane di fantascienza, ci ha mandato le sue (lusinghiere) impressioni sul nostro romanzo, che volentieri pubblichiamo. Ho letto il vostro libro, Maiden Voyage. Oltre a essere un romanzo di qualità, non posso che esprimere i miei complimenti per come è riuscito: omogeneo, compatto, senza…

L’Architetto di Marie Blue

cover-continuity

L’architetto di Marie Blue

Un racconto di Manuela Maggi per la Maiden Voyage Continuity.

In questo nuovo racconto dal mondo del romanzo Maiden Voyage incontriamo un personaggio che non compare nella trama, ma che ha avuto una parte importante in un momento precedente alla fatale missione narrata nel libro (niente spoiler, quindi…).

Il racconto è composto da stralci di un’intervista all’architetto dell’astronave Marie Blue, in cui lo stesso artista descrive le avveniristiche soluzioni costruttive degli interni e spiega la genesi del processo creativo. E, sì. C’è anche un piccolo mistero. Vi siete chiesti come mai questo geniale artefice non viene mai nominato nel libro? Forse qui troverete la spiegazione…

Missione segreta

cover-continuityMissione segreta

Un racconto di Francesca Garello per la Maiden Voyage Continuity.

Eccoci di nuovo a incontrare uno dei personaggi del romanzo Maiden Voyage in un momento precedente agli eventi narrati nel libro. Il racconto non contiene spoiler né è legato direttamente alla trama del romanzo, ma aggiunge qualche pennellata all’ambientazione.

L’investigatrice datamancer Flavia Guðmundsdóttir si addentra nei bassifondi dell’agglomerato urbano di Great Ontario. L’attende una missione difficile, anche se forse non è quella che per cui si era preparata. Riuscirà a portarla a termine senza rischiare incolumità e carriera?

“Tutti a guardare”

cover-continuity“Tutti a guardare”

Un racconto di Piermaria Maraziti per la Maiden Voyage Continuity.

Questo è il primo racconto della serie “Maiden Voyage Continuity”, dedicata al mondo del romanzo “Maiden Voyage“. Tutti i racconti che verranno via via pubblicati non conterranno spoiler alla trama del libro, ma aggiungeranno approfondimenti o pennellate all’ambientazione in cui la storia si volge. Tutti i testi sono scaricabili gratuitamente in formato ePub (formato libero per tutti gli e-ereader) e mobi (per la famiglia Kindle).

Si comincia con l’ambasciatore Miroslav “George” Perez che, in procinto di imbarcarsi sulla Marie Blue per una vitale missione di pace, si perde in un sogno ispirato ad un antico romanzo terrestre.

Maiden Voyage a Più Libri Più Liberi

Tutti_insieme

Foto di gruppo con autori, curatrice, editore, esperti commentatori.

Il romanzo carbonaro è stato ufficialmente presentato a Roma alla fiera della piccola editoria Più Libri più Liberi.

Lo scorso 5 dicembre Maiden Voyage ha avuto la sua prima uscita in società. Come ogni debuttante che si rispetti non era sola: è stata accompagnata dalla curatrice Francesca Garello, dall’editore Aldo Putignano di Homo Scrivens, e da due esperti di fantascienza, Massimo Mongai e Max Gobbo. Molti autori erano inoltre seduti in sala.

Aldo ha fatto da padrone di casa, introducendo il libro e lasciando subito la parola alla curatrice. Non è stato facile raccontare i quattro anni che hanno portato dal progetto iniziale al romanzo.

Tutto cominciò con il desiderio carbonaro di scrivere qualcosa veramente insieme. La Carboneria Letteraria, infatti, ha prodotto molte opere collettive ma finora si è trattato principalmente di antologie, in cui ciascun autore ha scritto autonomamente un racconto legato agli altri solo per il tema generale della raccolta.

Aspettando Maiden Voyage

Provate a chiudere un gruppo di scrittori e giocatori in una stanza priva di porte e finestre. Poi dite a ciascuno di loro di creare e dar vita a un personaggio, e quindi d’immaginare che può succedergli su un’astronave assai speciale in viaggio per Plutone. Aggiungete un’idea mutuata da Dürrenmatt, una regia occulta e dopo…

La Fratellanza del Progresso verso la pace

Una rappresentanza diplomatica della Fratellanza a bordo della Marie Blue per il suo viaggio inaugurale. Compagni Concittadini, siamo orgogliosi di annunciarvi l’avvio di una missione epocale: due nostri illustri concittadini saranno a bordo della Marie Blue durante il viaggio inaugurale per negoziare le scuse dell’Unione dei Secoli per tutti gli anni di barbare aggressioni perpetrate…

L’Unione dei Secoli verso la pace

L’Unione dei Secoli traccia la rotta verso la pace. Un memolog ufficiale del Governo annuncia per il prossimo 5 dicembre l’avvio di una nuova conferenza di pace affidata al senso di responsabilità dell’Unione dei Secoli. Nonostante innumerevoli aggressioni della Fratellanza del Progresso, seguite da accordi di tregua puntualmente traditi, l’Unione tende nuovamente la mano della…

Ecco a voi Juan Smith

Il nuovo amico di UDS News ci racconta tutto quello che c’è da sapere! UDS News ci porta ancora più avanti sulla strada della libertà! Da oggi i notiziari del network saranno automaticamente portati sul nostro visore retinico da Juan Smith, ologramma aggregatore di news interattivo e autoaggiornante. Nessun bisogno di sacrificare il nostro prezioso…