Carboneria Letteraria

Canti d’abisso

cantiabisso-mini

A cura di Alessandro Morbidelli
ISBN 978-88-908368-5-5
Origami edizioni (2014)
€13,00 (in cartaceo); €2,49 (in digitale)

Dall’Abisso veniamo. Nell’Abisso dovremo tornare. Perché l’Abisso chiama. L’Abisso canta.

Ventitre racconti di lucida follia, di ispirata malvagità, dalle alienanti atmosfere. Ventitré visioni fantastiche dove orrore, grottesco e bizzarro si sciolgono nell’acqua di un mare denso di storie da raccontare. Ventitré autori tra i massimi esponenti della narrativa fantastica italiana che hanno deciso di navigare insieme al lettore verso l’incubo, verso l’ignoto, verso il male annegato nei fondali sabbiosi e scabrosi delle nostre anime. Dalle contaminazioni acide di un futuro post atomico ai segreti sommersi che prendono forme liquide e nere, dagli interminabili viaggi delle imbarcazioni del passato agli automi pronti a combattere e a distruggere, dagli incubi galleggianti della Groenlandia a quelli intimi e inesplicabili di Venezia, dalle coste croate a quelle del Mito. Con tutto il mare che c’è in mezzo.

Un’antologia per chi ama il mare e le storie che nascono dalle onde, nascoste tra le onde.
Il seguito ideale di Onda d’abisso.

Racconti di: Gabriele Falcioni (Agaraff/2), Roberto Fogliardi (Agaraff/3), Pelagio D’Afro, Danilo Arona, Alessandro Cartoni, Nicola Lombardi, Alessandro Morbidelli, Antonio Piras, Simonetta Santamaria, Fabrizio Ilacqua, Giulia Abbate, Luigi Musolino, Stefano Pastor, Mauro Longo, Angelo Marenzana, Ramona Corrado, Alexia Bianchini, Vito Guido Stipa, Serena Bertogliatti, Chiara Bertazzoni, Lavinia Petti, Marica Petrolati, Carlo Vanin.

Leave a Reply