Carboneria Letteraria

Chi siamo

cena

Nata nel 2003 per iniziativa di Paolo Agaraff, la Carboneria Letteraria è un laboratorio creativo di autori che si collocano tra il mondo del gioco e quello letterario; alcuni carbonari sono più attivi sul primo fronte, altri decisamente schierati nell’altro, ma tutti risultano accomunati dallo spirito ludico con cui affrontano la splendida fatica dello scrivere. In altre parole, possiamo definire la Carboneria una congrega virtuale fondata sulla teoria sociologica dell’Ozio Creativo, finalizzato in particolare alla scrittura, che ha come scopo principale quello di divertirsi insieme.

Molti carbonari vivono nelle Marche, ma altri sono distribuiti su tutto il territorio nazionale, da Belluno alle Puglie, passando per Milano, Roma eccetera; si ritrovano quotidianamente in Internet, grazie all’uso di una mailing list. Quando capita, tuttavia, non disdegnano di incontrarsi nell’ambito di consessi enogastronomici, al termine dei quali si sentono sempre più coesi e sempre meno razionali.

La Carboneria Letteraria, soprattutto, è un’incubatrice di progetti (letterari e non, abbiamo realizzato anche scenari per giochi di ruolo, booktrailers e cortometraggi) che nascono dalla sinergia dei componenti, sia come singoli sia come autori collettivi. I singoli carbonari hanno al loro attivo molte pubblicazioni, anche con case editrici prestigiose, non di rado di carattere diversissimo tra loro. Molti membri della Carboneria Letteraria, inoltre, partecipano o hanno partecipato a importanti attività culturali, specie in Rete (Vibrisselibri, Liber Liber, Inutile, Thriller Magazine, Orient-Express, Rill, Gilda Anacronisti, Romanoir…).

Siamo anche su Facebook. con una nostra pagina, e su Twitter, non ci facciamo mancare niente.

Siamo stati invitati a presentare i nostri lavori un po’ in tutta Italia e, tra l’altro, al Salone del libro di Torino, a Più libri più liberi, al festival PopSophia e al festival internazionale Adriatico Mediterraneo.

Qui trovate le pubblicazioni della Carboneria Letteraria, in collettivo, in solitario o in opere miste comunque ad alto tasso carbonaro.

Membri effettivi della Carboneria Letteraria

Carbonari una volta carbonari per sempre: sono stati carbonari anche…

Gaja Cenciarelli, Lorenzo Folco Costa, Stefano Marcelli, Marco Montenovo, Beatrice Parisi, Matteo Poropat, Marzia Possenti, Matteo Scandolin, Piernicola Silvis, Luca Volpino, Cristiano Brignola, Bartolomeo Badagliacca, Gian Filippo Pizzo, Grenar.

Carbonari onorari

Giovanni Seneca e Michele Monina.

P.S.
Se chiederete a un carbonaro come è nata la Carboneria, la storia potrebbe essere diversa.

Leave a Reply